INTERNAZIONALIZZAZIONE

Compila il Form per essere contattato da un nostro advisor.

Finanza agevolata: Bandi espansione e consolidamento mercati esteri

Confermata la riapertura per il 28 ottobre 2021 dei finanziamenti agevolati per l' Internazionalizzazione.

I finanziamenti erogati possono coprire le spese per:

  1. Fiere e Mostre
  2. Ecommerce
  3. Transizione digitale ed ecologica

In tempo reale

Nessuna attesa, registrati e visualizza subito il report sulla tua pagina personale

Personalizzato

Costruito sui dati di bilancio della tua azienda, perché ogni impresa è unica

Gratuito

Nessun costo di iscrizione o di consulenza. Bastano email e Partita IVA per iniziare.

Advisor dedicato

Risposte veloci e un Advisor disponibile 24h. Seguiamo tutta la pratica, occupandoci a 360° del processo operativo.

Fiere e Mostre

Finanziamento a tasso 0 e fino al 25% a fondo perduto per sostenere la partecipazione a fiere e mostre, anche virtuali, a promozione del tuo business su nuovi mercati internazionali.

Apertura prevista: Ottobre 2021

Condizioni
  • Beneficiari: PMI Italiane, in forma singola o di Rete Soggetto, MidCap e Grandi Aziende con almeno un bilancio relativo a un esercizio completo depositato presso il Registro delle Imprese.
  • Importo massimo finanziabile: 150.000€.
  • Durata del finanziamento: 4 anni di cui 12 mesi di preammortamento.
  • Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi dell'ultimo esercizio.
  • Necessaria l'apertura di un conto corrente dedicato.
Vantaggi
  • Spese per area espositiva. spese logistiche, spese promozionali e spese per consulenze connesse alla partecipazione a fiere/mostre in Paesi Esteri, incluse le missioni di sistema promosse da MISE e MAECI e organizzate da ICE-Agenzia, Confindustria e altre istituzioni e associazioni di categoria. Sono finanziabili anche le spese sostenute per la partecipazione a fiere internazionali in Italia.

Ecommerce

Finanziamento a tasso 0 di cui fino al 25% a fondo perduto, per lo sviluppo di nuove soluzioni di Ecommerce in Paesi Esteri.

Apertura prevista: Ottobre 2021

Condizioni
  • Beneficiari: A tutte le società di capitali, anche costituite in forma di "Rete Soggetto" con almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.
  • Importo minimo finanziabile: 25.000€.
  • Importo massimo finanziabile: 450.000€ per la realizzazione di una piattaforma propria o 300.00€ per l'utilizzo di un Marketplace fornito da soggetti terzi.
  • Durata del finanziamento: 4 annu di cui 1 di preammortamento.
  • Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati.
  • Necessaria l'apertura di un conto corrente dedidcato.
Spese finanziabili
  • Spese relative alla creazione e sviluppo di una propria piattaforma informatica (creazione sito ecommerce, mobile/app, acquisto e registrazione dominio).
  • Spese relative alla gestione/funzionamento della propria piattaforma informatica/marketplace (sicurezza dati, circuiti di pagamento, affitto magazzino).
  • Spese relative alle attività promozionali ed alla formazione connesse allo sviluppo del programma (costi indicizzazione, comunicazione e promozione, spese web marketing.

Transizione digitale ed ecologica

Finanziamento a tasso agevolato e finanziamento a fondo perduto per la Transizione digitale ed ecologica delle PMI con vocazione internazionale.

Condizioni
  • Beneficiari: PMI italiane, costituite in forma di società di capitali e che abbiano depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.
    Importo massimo finanziabile: fino a 300.000€ ma comunque non superiore al 25% dei ricavi medi risultati dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall’impresa.
  • Quota massima a fondo perduto: fino al 40% per le PMI del Sud (con almeno una sede operativa, da almeno 6 mesi, in una delle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia), fino al 25% per le restanti PMI.
    La quota di co-finanziamento a fondo perduto è concessa in ogni caso nei limiti dell’importo massimo complessivo di agevolazione in regime di Temporary Framework per impresa.
  • Durata del finaziamento: 6 anni, di cui 2 di pre-ammortamento.
Vantaggi
  • Si tratta di un finanziamento a tasso agevolato in regime “de minimis” con co-finanziamento a fondo perduto in regime di “Temporary Framework" (il cofinanziamento a fondo perduto in regime di Temporary Framework è concedibile per le richieste deliberate fino al 31/12/2021).
    Il suo obiettivo è sostenere gli investimenti volti a favorire la Transizione Digitale (almeno il 50% del totale del finanziamento) ed Ecologica delle PMI, per promuoverne la competitività sui mercati esteri.