Trasformare in liquidità le fatture rappresenta una necessità ricorrente per le PMI italiane, costrette ad appesantire il bilancio a discapito del capitale circolante a causa di pagamenti sempre più in ritardo da parte dei propri clienti. Il tempo di incasso medio di una fattura in Italia, secondo i dati del Barometro Atradius è infatti di 74 giorni contro i 44 della media UE, e rappresenta un evidente ostacolo per l’operatività di tutte le imprese del territorio. La situazione attuale, come rileva lo Studio Pagamenti 2022 di Cribis, è sicuramente migliorata rispetto a inizio 2021, quando - con l’Italia ancora in lockdown e all’apice del fenomeno di carenza di liquidità - le fatture pagate con grave ritardo (oltre i 30 giorni) erano il 13% del totale, ma per le PMI il problema di fondo rimane.

 

L’invoice trading è una soluzione a questo problema perché costituisce una valida alternativa tra le diverse forme tradizionali di finanziamento: senza dover ricorrere a indebitamento bancario, l’anticipo fatture permette infatti all’imprenditore di migliorare la posizione creditizia della propria azienda e di velocizzare le tempistiche di accesso alla liquidità richiesta.

 

Change Capital, la startup fintech nata per innovare il tradizionale modello di accesso al credito, aggrega in un’unica piattaforma oltre 100 soluzioni finanziarie e le rende facilmente disponibili per le PMI italiane. Tramite il semplice inserimento della partita IVA, gratuito e senza registrazione, l’algoritmo proprietario CC Rank identifica quelle più appropriate per l’azienda, dal finanziamento a medio lungo al reverse factoring, dal crowdfunding all’invoice trading.

 

Fra gli oltre 60 business partner che offrono le più innovative soluzioni di credito in Italia e costituiscono il network di Change Capital è presente Anticipay (gruppo Zucchetti), una fintech specializzata nel settore dell’invoice trading che opera attraverso un marketplace proprietario per consentire la cessione e l’acquisto delle fatture commerciali a investitori istituzionali. Con Anticipay le aziende possono caricare il proprio portafoglio clienti e comprenderne l’affidabilità, vendere una o più fatture, pro soluto e senza segnalazione in centrale rischi e ricevere la liquidità destinata ad aumentare il proprio cash flow entro 48h.  Anticipay è l'unica società di invoice tranding in grado di connettere 3 mondi: fatturazione elettronica, dati e rating sulle imprese e mercato dei capitali.  Questa integrazione consente la massima velocità e praticità di utilizzo per verificare l'affidabilità di un cliente o fornitore e contemporaneamente l'inserimento di fatture per operazioni di anticipo senza dover necessariamente inserire a mano ogni volta i singoli dati.


La partnership stretta da Change Capital con Anticipay non è solo di natura commerciale: le due aziende hanno infatti implementato un’integrazione a livello API tra le rispettive piattaforme permettendo all’advisor di Change Capital incaricato di accompagnare la PMI in tutto il processo (dalla scelta della soluzione di finanziamento all’erogazione della liquidità) di accedere in modo diretto ai servizi di Anticipay, così da poter gestire l’operazione di invoice trading nella massima sicurezza e trasparenza per l’impresa.

 

“Siamo molto contenti della collaborazione con un partner innovativo come Change Capital perché ci consente di avvicinare le imprese offrendo i nostri servizi in modo chiaro ed efficace: grazie all’integrazione realizzata, gli imprenditori possono ottenere subito una mappatura di rischio del loro portafoglio clienti e ricevere una prevalutazione delle possibilità di cessione dei loro crediti commerciali a Fondi di investimento internazionali. Le imprese hanno quindi a disposizione un canale fondamentale per prevenire i rischi di insolvenza e operare direttamente dal proprio ufficio per finanziare il capitale circolante.” – Jacopo Moresco, CEO e Co-founder di Anticipay.

 

“La partnership e l’integrazione della nostra piattaforma con Anticipay hanno l’obiettivo di aiutare le imprese a finanziare il capitale circolante in modo rapido, semplice e trasparente, affinché possano dedicare più tempo e risorse alle proprie idee e al proprio business. L’invoice trading offre svariati vantaggi per le PMI: flessibilità, costi competitivi, processo interamente digitale e veloce. Per Change Capital è importante poter portare agli imprenditori italiani questa soluzione attraverso un partner così affidabile quale Anticipay.”Francesco Brami, CEO e Co-founder di Change Capital.