Siamo orgogliosi di confermare FlowPay come partner strategico di soluzioni Open Banking volte ad arricchire i servizi offerti alle PMI italiane e rendere ancora più efficace ed efficiente la ricerca di soluzioni di finanza tradizionale e alternativa.

Change Capital, infatti, connette le imprese al mondo delle Banche e delle Fintech per proporre le migliori soluzioni finanziarie tramite un'unica piattaforma. Il suo obiettivo è quello di facilitare l'accesso al credito delle PMI, con un approccio digitale, rapido e trasparente.

FlowPay, che offre una piattaforma di Open Banking Solution Design al supporto di imprese, professionisti e piattaforme partner, è la prima startup italiana ad essere stata autorizzata da Banca D'Italia come PISP e AISP per offrire ai clienti e ai partner una soluzione per l'accesso ai conti e per l'iniziazione dei pagamenti.

Insieme, le due società, permetteranno di arricchire i servizi online in real time attraverso la tecnologia API, creando servizi a valore aggiunto integrando l'Open Banking con tool di gestione interna, di incasso o pagamento.


LA RIVOLUZIONE DELL'OPEN BANKING: PIU' PROFITTI CON LA SVOLTA DIGITALE

L'accesso agevolato ai conti correnti e conti di pagamento, permesso grazie all'Open Banking, consente alle aziende di utilizzare le proprie informazioni finanziarie, aggregate da tutte le banche, per gestire al meglio la tesoreria aziendale ed agevolare la riconciliazione avendo così una rappresentazione del vero cashflow. È possibile, inoltre, creare nuove ed innovative esperienze di pagamento ed incasso senza dover accedere ai singoli portali di internet banking offerti dagli istituti finanziari.


Francesco Brami, CEO di Change Capital: “Siamo molto contenti di questa nuova collaborazione con FlowPay, dopo quella già annunciata a dicembre. Gli sviluppi avanzano di giorno in giorno, seguendo sempre la strada dell’innvoazione e con particolare attenzione agli impatti ambientali che le nostre società hanno intrapreso sin dal primo incontro, fornendo ai propri clienti prodotti sempre più all’avanguardia e sostenibili. L’attenzione all’innovazione e alla sostenibilità dei nostri prodotti, che ci contraddistingue da sempre, è alla base del nostro successo”.

 

Federico Masi, CEO di FlowPay: “Siamo onorati di essere stati scelti come partner da Change Capital di cui apprezziamo molto la visione in un contesto di gestione innovativa della finanza aziendale che è in continuo cambiamento. L’open finance è già, e sarà sempre più, lo strumento principe per l’accesso all’informazione finanziaria; siamo contenti di mettere al servizio della fintech toscana, e di tutti i suoi partner, la nostra tecnologia e la nostra licenza, supportandoli nel rivoluzionare il modo con cui le PMI italiane re-interpreteranno il rapporto con la banca e la finanza.”